La vita non è un percorso statico e lineare, al contrario è densa di accadimenti, di fasi che si alternano, di trasformazioni e cambiamenti.

 

Questi cambiamenti, che li si voglia chiamare"positivi" o "negativi", a volte appaiono difficili da gestire. Un figlio in arrivo che è appena arrivato o che sta crescendo, decidere di sposarsi, una separazione o un divorzio, una malattia nostra o di un nostro caro, problemi di gestione aziendale, perdita del lavoro, non riuscire a trovarlo o dover decidere un grosso cambiamento a riguardo, problemi di coppia, difficoltà relazionali e di comunicazione... L'elenco è pressoché infinito.

Tutto questo è vita e può far parte di ognuna delle nostre esistenze.

 

Compito del counsellor è, in questi momenti e non solo, sostenere, aprire nuove prospettive, dare informazioni, potenziare capacità già esistenti e rilevarne di nuove, attivare risorse personali che tutti abbiamo e che a volte ci sembrano sopite, risolvere blocchi, stimolare ad una nuova consapevolezza di sé e del mondo fuori.

Il tutto costruito insieme al cliente, passo passo, con obiettivi chiari e ben definiti nel tempo.

โ€‹

Chi sono
Sono una sociologa e un counsellor socio-educativo professionista con orientamento analitico - transazionale. Ho conseguito il mio titolo professionale presso l'Istituto di Formazione e Ricerca per Educatori e Psicoterapeuti dell'UPS di Roma.

Lavoro come counsellor-orientatrice presso il CIES onlus e svolgo autonomamente attività di counselling individuale e conduzione di gruppi di counselling per adulti e adolescenti su temi specifici anche in ambito scolastico.

โ€‹

  • Sostegno alla relazione di coppia
  • Aiuto ai genitori, alle famiglie e alle scuole
  • Miglioramento delle relazioni interpersonali
  • Sostegno e affiancamento in fasi cruciali del percorso di vita
  • Gestione dei conflitti
  • Comunicazione efficace e assertività
  • Empowerment (autoefficacia e stima di sé)
  • Orientamento allo studio e al lavoro
  • Promozione del benessere individuale
  • Team building e percorsi per aziende

Il counselling ha a che fare (...) con l’area del conflitto, delle confusioni mentali, dell’ambivalenza, del turbamento emotivo in seguito a stress più o meno violenti nei vari ambienti di vita (famiglia, lavoro, scuola ecc.) in persone altrimenti ben integrate e adattate.” (Folgheraiter, 1987)

 

Il counselling è un “processo di interazione tra due persone, il counselor e il cliente, il cui scopo è quello di abilitare il cliente a prendere una decisione riguardo a scelte di carattere personale o a problemi o difficoltàspeciali che lo riguardano direttamente.” (Burnett,1977)

 

 “Il counselling si focalizza sui problemi di sviluppo di persone normale di tutte le età e a tutti gli stadi della vita. Questi problemi sono generalmente relativi ad aspetti personali, sociali o lavorativi. I counsellor aiutano individui, famiglie e gruppi a risolvere conflitti, problemi o a prendere decisioni.” (Nugent, 1994)

  • White Facebook Icon

Tel: 339 2750279

© 2016 by Margherita Valori. Proudly created with Wix.com